Auguri, Ciccio - Il meglio deve ancora venire

Caro Lorenzo,
oggi e’ il compleanno di Luca, il suo decimo compleanno.

Si e’ fatto tanto, ne abbiamo passate tante, momenti brutti, delicati, che ti toglievano il fiato..Ma anche momenti belli, indimenticabili, allegri e spensierati…Avrei firmato mesi fa per essere qui a scriverti…… Se oggi siamo qui tutti a festeggiare Luca e’ grazie anche a tutti voi.
Avrei firmato mesi fa per essere qui a scriverti, ed e’ per me oggi un modo per ringraziare te e tutta la cittadinanza di Uboldo che e’ stata ed e’ sempre vicina a Luca ed a noi.
Encomiabili tutti, da te in qualita’ di Sindaco, ma soprattutto di amico di famiglia; grandi tutte le maestre e tutti i compagni di luca con i loro mitici balconi day; grandi tutte le persone che mi hanno cercato, e come si dice “ci hanno messo la faccia” per darmi conforto ed offrirmi amicizia e solidarieta’. Davvero non mi sarei aspettato una riconoscenza cosi grande e vera.
Se ti e’ possibile, nn ho idea come , ringrazia tutta Uboldo per cio’ che sta facendo per Luca !!!
Andrea

Ho ripensato anche io stanotte a mesi fa, a una telefonata che non avrei mai voluto fare e a un abbraccio forte e intenso in quel di Monza. Ho ripensato a un affetto stratosferico dimostrato nei confronti di un ragazzo eccezionale quale è il nostro Luca, in arte Ciccio. Oggi mi rendo conto più che mai dell’eccezionalità di questi bambini e di quanto essi riescano ad insegnare a noi che oggi, per qualche fiocco di neve, siamo a inveire contro il mondo perchè vorremmo una comodità in più, una strada pulita come diciamo noi, il marciapiede spazzato e pulito da altri. Sono andato con il pensiero anche ad agosto quando, sparsi in ogni angolo d’Italia e del mondo, nessuno ha fatto mancare il suo incoraggiamento e il suo pensiero durante la partita più difficile che si stava giocando a Monza.

Ho riconosciuto in questi mesi l’eccezionalità di Andrea come trascinatore, dote che già conoscevo, ma soprattutto come padre innamorato di ciò che ha più prezioso al mondo e che cerca di difendere con tutte le forze. Quindi Andrea non sei tu a ringraziare noi ma noi a ringraziare te, perchè la lezione di vita che ci sta dando Luca e tutta la sua famiglia è qualcosa di incredibile. Non avete mai ceduto alla tentazione di “chiudervi” al mondo, ma avete fatto partecipare tutti noi al dolore, alla sofferenza, ma anche alle piccole gioie del quotidiano che hanno colorato e stanno colorando questi mesi.  

Non è stato facile e non è facile tuttora. La strada è ancora lunga. Quello che possiamo fare noi è continuare a dimostrare tutto l’affetto possibile, sostenere Ciccio e tutta la sua famiglia e pregare quel Bambino che nasce tra pochi giorni perchè solo Lui riesce a dare forza, speranza e direzione alla nostra vita senza cadere nella disperazione. E sappi sempre di poter contare su questo paese e sugli straordinari uboldesi che sono un popolo di persone dal cuore grande grande.

Auguri Ciccio, auguri per i tuoi 10 anni. Siamo sicuri che “il meglio deve ancora venire”!

Lorenzo

Scrivi commento

Commenti: 0