Sarò Greve...(come Mourinho)/6

Ne sentivo un po’ la mancanza, e quindi per non farmi mancare nulla in questo periodo pasquale ho pensato di fare un bel “sarò greve” su alcune questioni che ho letto sui giornali (quelli veri, non la “carta straccia”) e che tirano in ballo, come al solito, l’Amministrazione Comunale. Partiamo dal fondo.

25 APRILE

La Corazzata Potemkin, in astinenza da poltrona ormai da due anni, ha pensato male di fare una cerimonia “privata” il 25 aprile per commemorare l’anniversario della fine della guerra civile italiana nel 1945. Ha pensato male perchè la cerimonia era già avvenuta il 20 aprile alla presenza di un centinaio di ragazzi (cosa mai fatta nè vista prima) e che ha raccolto notevole consenso anche in chi ha partecipato. Il 20 aprile è stato scelto sia perchè il 25 aprile quest’anno era il Lunedì dell’Angelo sia perchè anche le istituzioni superiori ci hanno consentito di regolarci come meglio si riteneva opportuno. Certo, non c’è stata la Banda, ma mai in vent’anni di storia (gli anni che frequento questa festa per via del mio impegno con il Corpo Musicale) ho visto così tante persone al 25 aprile. Oltre al fatto che il momento del 25 aprile è stato molto significativo per tutti.

Infine, i tapini non si sono resi conto (ma è strano, vista la grande attenzione che hanno per il loro paese e il 25 aprile!) che sulla lapide del monumento dei caduti sono stati iscritti anche i 3 nomi che mancavano (dei 4…) e che, appunto, erano isolati sulla targa di Via Caduti della Liberazione. La prossima volta, avvisassero prima, gli presto la fascia da sindaco dato che la bramano tanto.

AULA POLIFUNZIONALE

Il Sindaco non ha pensato di concederla alla Corazzata Potemkin perchè è “arrivata la mamma Prefettura a sgridarlo”. Semplicemente abbiamo seguito la prassi. A bugia poi si somma bugia: il Sindaco queste cose non le segue, quindi ho assistito semplicemente a uno scambio di comunicazioni nelle quali il Responsabile di Servizio sosteneva che l’utilizzo dell’Aula Polifunzionale, che è un luogo pubblico, non può essere concesso gratuitamente per incontri privati. Se proprio devo dire la mia trovo stupefacente il fatto che un movimento politico che non ha più la sede voglia (A SPESE DEI CITTADINI) fare gli incontri nell’Aula Polifunzionale dedicata agli incontri pubblici. Anche perchè oso pensare che qualche componente della Corazzata Potemkin abbia qualche stanza o cantina dove trovarsi a fare gli incontri a spese proprie. La cifra poi era davvero irrisoria. Comunque ne prendiamo atto: significa che il “naufragio” della Corazzata sarà fatto a spese dei contribuenti.

PULIZIA STRADE & MULTE

Negli ultimi giorni sono state elevate alcune sanzioni per divieto di sosta dove passa la spazzatrice a pulire le strade. In sintesi:

1. la gente si lamenta se non ha le strade pulite,

2. la gente si lamenta se ha le strade pulite ma vengono fatte le multe,

3. la gente paga un servizio TARSU nel quale è compreso questo servizio e forse non lo vuole,

4. la gente si lamenta degli orari, 

5. la gente si lamenta della Polizia Locale perchè dice alla gente che bisogna per forza fare le multe se c’è un divieto di sosta.

Insomma, mi dispiace con tutto il cuore per i disagi recati negli ultimi giorni ma siamo certi che il servizio ora è più che apprezzato. Il lavoro fatto dall’Ufficio Tecnico è stato egregio perchè tutte le zone sono studiate per lasciare comunque un parcheggio vicino fruibile.  Con un po’ di pazienza, ne sono certo, i miei cittadini mi dimostreranno ancora una volta che devo essere orgoglioso di essere il loro sindaco.

E si rallegrino: anche un mio Assessore ha preso la multa.

Lorenzo

Scrivi commento

Commenti: 0