Evviva, torna il Palio!

Cari amici, il blog sospende la sua attività per una settimana: evviva, torna il Palio! La ventiquattresima edizione, che precede quella giubilare del 2012, inizierà sabato sera 11 giugno per poi proseguire in un’intensa settimana di giochi, spettacoli, folclore, cucina e molto altro. Il tutto, come sempre, organizzato da quello straordinario gruppo che si chiama CPU e dalle quattro contrade: Bell, San Cosma, Lazzarett, Taron.

Il Palio è opera. Opera viva, opera che non tramonta. Perchè in esso c’è tutto: amore per la propria comunità, allegria, colore, festa, incontro. Dentro a un incontro di popolo, un popolo unito da dei valori chiari e definiti, noi riscopriamo la bellezza di far parte della nostra Uboldo. Quando arrivano queste sere ripenso a tante cose: alla fatica nel rimetterlo in piedi in quel lontano ormai 2004, la prima sera del 2005 con quell’invasione di popolo che fu anche per noi sorprendente tanto da dover chiamare forze dell’ordine in più per chiudere tutte le strade, ai tanti amici che in questi anni faticano per mettere insieme questa perla preziosa. E ovviamente sì, penso anche a chi ha voluto questo straordinario momento di gioco, tradizione, fede e che ebbe la felice intuizione di valorizzare tutte queste cose in una vera spinta all’accoglienza, all’apertura, al diventare casa dove tutti si sentano accolti.

Il Palio è movimento. Movimento di popolo, di persone, di culture che si mescolano e giocano insieme, festeggiano insieme, soffrono insieme, ridono e scherzano insieme. Quante amicizie sono nate grazie al Palio, quante famiglie si ritrovano periodicamente anche dopo il Palio, quante mani e quanti cuori si muovono e battono per un anno in attesa del Palio. E il movimento quando c’è non lo puoi fermare, non lo puoi arginare. Il Palio è movimento perchè porta la gente in piazza, perchè fa vivere la nostra comunità, perchè in tutto questo esiste un minimo comune denominatore che è la nostra fede, i nostri valori, la nostra tradizione. Nove mesi di lavoro, tutti in una settimana.

Viva il Palio, il Palio è vita!

Viva Uboldo, il CPU, le Contrade e gli uboldesi! Evviva, nonostante tutto e qualcuno, è tornato il Palio!

La diciamo come Vasco: “Eh già, io sono ancora qua!”

Lorenzo

Scrivi commento

Commenti: 0