IL PGT CHE VERRA'

Come anticipato in uno dei primi articoli dell'anno, torno a parlare di PGT, tema che influenzerà gran parte di questo primo semestre 2013.

La nostra Amministrazione sta arrivando alla conclusione del lavoro di PGT. Nelle prossime settimane chiuderemo gli ultimi punti ancora aperti, ma senza svelare ancora nulla posso dire che il futuro PGT sarà molto diverso e molto più funzionale rispetto all'attuale.

Un primo passaggio importante dell'ispirazione del futuro PGT lo potremo già vedere dopo l'approvazione della variante parziale alle regole che sarà all'ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale.

Il PGT che verrà lo stiamo costruendo dal basso, dalle istanze della nostra gente prese in mano, vagliate e studiate una a una insieme ai nostri tecnici degli uffici comunali che quotidianamente si scontrano con uno strumento assurdo e incomprensibile come l'attuale PGT che ha soffocato il nostro paese.

Un altro aspetto molto importante che sono contento sia stato preso in considerazione sono i suggerimenti formali e informali arrivati dai tecnici del settore. D'altronde sono loro che poi lavoreranno con questo strumento e rendere più leggero e più facile questo strumento per loro avrà un risvolto pratico anche sulla vita dei nostri cittadini, sia in termini di tempi non persi dentro il mare magnum della burocrazia sia in termini economici con progetti continuamente fatti e rifatti che non generano altro che soldi spesi. Se ci pensate, non è cosa da poco.

Stretta è anche la collaborazione con la Provincia, grazie anche al buonissimo rapporto costruito con i funzionari e l'amicizia con l'assessore Galparoli. In un confronto anche franco e schietto a volte, sta emergendo il bene per la nostra comunità.

Il lavoro dell'assessore Leva e di tutti i componenti del gruppo di Uboldo al Centro insieme all'Arch. Zerbi e ai redattori Barra e Ottolini sta producendo un buon lavoro.

Cosa manca ora operativamente?

Come al solito la burocrazia ci mette lo zampino.

Ora, tra pochi giorni, sarete chiamati ancora una volta ad intervenire per costruire insieme questo PGT con il terzo incontro di VAS.

Dopo di che la seconda conferenza di scoping (a cui parteciperanno tutti gli Enti interessati) darà il via libera all'adozione in Consiglio Comunale e quindi passati i termini di legge con l'estate speriamo di andare in approvazione e quindi rendere vigente il PGT.

Ci sono poi alcune idee emerse durante questo lavoro che piano piano vi sveleremo. Ma per quelle vi chiedo ancora un po' di pazienza.

Lorenzo

Scrivi commento

Commenti: 0