HABEMUS PAPAM! FRANCESCO I

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Gax (mercoledì, 13 marzo 2013 23:50)

    Lode a Dio per Francesco I!
    Si è presentato in modo spettacolare.
    1) Nei primi 10 secondi di pontificato ha chiarito chi comanda: Dio. Non gli idioti che nei giorni precedenti hanno sproloquiato sulla divisione dei cardinali, sulle urgenze della chiesa, sulle esigenze di modernità. E che adesso ciciarano circa San Francesco e Madonna Povertà. Questo papa ha posto subito al centro la preghiera, il dialogo continuo col Signore: pronti via ha fatto recitare con semplicità un PaterAveGloria a qualche miliardo di persone in tutto il mondo. BASICS!
    2)Ha azzerato le differenze dispensando una INDULGENZA PLENARIA attraverso la benedizione papale. Come dire: signori, siamo TUTTI peccatori, e TUTTI perdonati. Perchè Dio desidera figli, non perfetti (cfr. Benedetto XVI a Colonia). Quindi si parte insieme adesso. Importa sega che tu sia ladro, pedofilo, assassino, mafioso, corrotto. Importa sega. Nonostante questo, sei figlio di Dio. La Chiesa ha il coraggio di amare il peccatore e odiare il peccato. Questa società ama il peccato e odia il peccatore. Io sto con la Chiesa (proprio perchè i miei peccati sono molti). PERDONATI!
    3) Si è più volte definito "Vescovo di Roma". Attenzione, perchè qui sta "la fregatura". Non si tratta di chiusura al resto del mondo, bensì di quello che in gergo manageriale e pokeristico si definisce "una call" al popolo romano e italiano. Cari amici cristiani, le nazioni ci guardano: dobbiamo essere di esempio. Ci è chiesto in modo speciale di aiutare il papa a custodire la fede. Altro che smacchiare giaguari e colorare di arcobaleno girotondi di matrimoni gay. CHIAMATI!

  • #2

    Angelo. (giovedì, 14 marzo 2013 13:53)

    caro Lorenzo,
    la Chiesa in due giorni si è data un governo mondiale, Bersani ci sta pensando da un mese,
    questa cosa ci insegna qualcosa?
    Dimmi almeno tre cose evidenti e semplici da capire che ci insegna questa vicenda.
    Ciao,
    Angelo.