PASQUA 2013

Noli me tangere, Giotto, Basilica di San Francesco, Assisi, 1307 - 1308
Noli me tangere, Giotto, Basilica di San Francesco, Assisi, 1307 - 1308

Ogni cristiano rivive l’esperienza di Maria di Magdala.

E’ un incontro che cambia la vita: l’incontro con un Uomo unico, che ci fa sperimentare tutta la bontà e la verità di Dio, che ci libera dal male non in modo superficiale, momentaneo, ma ce ne libera radicalmente, ci guarisce del tutto e ci restituisce la nostra dignità.”

Papa Benedetto XVI

 

“Noi possiamo camminare quanto vogliamo, noi possiamo edificare tante cose, ma se non confessiamo Gesù Cristo, la cosa non va. Diventeremmo una ONG pietosa, ma non la Chiesa, Sposa del Signore.”

Papa Francesco

AUGURI A TUTTI DI UNA BUONA E SANTA PASQUA

NELLA GIOIA SFOLGORANTE DEL RISORTO

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Angelo (mercoledì, 03 aprile 2013 07:52)

    Caro Lorenzo,
    il venerdì di Pasqua, dopo la rinuncia di quell'onestuomo di Bersani a fare qualcosa, il suo compagno presidente tira fuori l'idea dei 10 saggi di cui nessuno aveva bisogno. Ma nella delusione generale il compagno presidente aggiunge: da martedì cominceranno a lavorare!
    Ma abbiamo capito bene? Martedi? Ma come? La gente aspetta dal 25 febbraio un governo, l'onestuomo e il compagno presidente si svegliano un mese dopo e dicono che non riescono a fare un governo, a quel punto il compagno presidente ha la legittimazione popolare per fare un governo suo e iniziare subito a lavorare e lui cosa fa? Dieci saggi e con inizio lavori martedì. Non ho parole.
    Ciao,
    Angelo.