Il più grande spettacolo siamo noi!

Rosso, Giallo, Bianco, Verde.

E' stato uno spettacolo. "Il più grande spettacolo dopo il Big Bang", tanto per citare un refrain ormai arcinoto e proposto tutte le sere al pubblico del Palio.

Ma quello spettacolo siamo noi.

Siamo noi quando ci mettiamo insieme, come abbiamo fatto, e "facciamo Palio".

Quando mettiamo una maglia rossa, gialla, bianca o verde e per una settimana "è come stare in ferie", perchè gareggiamo una settimana per poi tornare tutti amici.

Lo spettacolo siamo noi quando ci mettiamo la maglia blu e grazie a un'amicizia incredibile che ci lega l'un con l'altro "facciamo Palio".

Lo spettacolo siamo noi quando 120 persone si mettono una maglia arancione e vengono una settimana a servire gratuitamente e volontariamente, a pulire i cessi, raccogliere l'immondizia, lavare le pentole, i tavoli, caricare e scaricare, montare e smontare, spillare birra, cambiare i fusti, smadonnare sulle casse.

Lo spettacolo siamo noi quando il Giovanni viene lì alla fine e tra uomini quando si è commossi non ci si guarda. Ti dice "Grazie" e tu lo abbracci, perchè sai che quel "Grazie" viene dal cuore.

Lo spettacolo siamo noi quando ci incazziamo, ce le diciamo "dritte per dritte" come vanno dette, ma poi tiriamo fuori il meglio. "Come ogni primavera".

Lo spettacolo siamo noi il venerdì sera del Palio, quello del tiro alla fune, quando tutta Uboldo è lì.

Lo spettacolo siamo noi quando da lassù chissà come avrà riso oggi il nonno Claudio: gli stava facendo un bello scherzo agli amici del Taron ma poi deve averci pensato e quei bimbi che hanno vinto per la prima volta il Minipalio intitolato a lui devono averlo riempito di orgoglio.

Lo spettacolo siamo noi quando ci guardiamo negli occhi.

Lo spettacolo siamo noi quando guardiamo quei fuochi d'artificio e "scoppia tutto, scoppia come quando sei innamorato, e fa un gran casino."

Lo spettacolo siamo noi perchè dentro al Palio c'è tanto amore, tanta amicizia, tanto cuore.

Lo spettacolo è questa comunità che noi amiamo e che ci ricambia l'affetto riempiendoci la piazza e l'Oratorio ogni anno. 

Lo spettacolo sì, cari uboldesi, siamo noi.

Siete voi, Uboldo, siete voi, Uboldesi, e dovete essere ORGOGLIOSI di esserlo. Siete uno spettacolo. Siamo uno spettacolo!

E il più grande spettacolo...siamo noi!

E' stato il Palio. Un gran Palio.

Bravi Guido, Enrico, Serafino e Fabio.

Viva!

Lorenzo

Scrivi commento

Commenti: 4
  • #1

    Anita (lunedì, 17 giugno 2013 14:31)

    È stato uno stupendo palio quello di quest'anno!!! Una dura lotta x il primo posto tra taron,bell e San COSMA!! Ma ieri il taron e' riuscito strappare la vittoria al bell solo x 2 punti!!!! Meno male che ha vinto il taron!!! E poi i fuochi d'artificio erano stupendi!! Complimenti Lorenzo! Sei grande

  • #2

    Roby G. (martedì, 18 giugno 2013 22:11)

    Complimenti a tutti... e grazie perché quello che vediamo e viviamo noi per questa bella e ricca settimana è il lavoro di persone che si organizzano per mesi e mesi prima! Il lavoro che c'è per i costumi della sfilata e l'organizzazione all'oratorio , l'allenamento per le gare e tanto, tanto altro ancora!!!!
    Bhe, complimenti per tutto ed a tutte le persone che hanno realizzato il palio !!!!! BRAVI DAVVERO

  • #3

    Roberto L. (giovedì, 20 giugno 2013 12:31)

    Per chi come me a 4 giorni dalla fine del Palio ne sente già la mancanza, i 9 giorni di giochi e aggregazione all'insegna dell'amicizia sono qualcosa di imprescindibile. Mi auguro che il Palio possa vivere a lungo e suscitare ai più quello che ogni anno suscita in me.
    Grazie a chi il Palio lo "fa" e a tutti quelli che il Palio lo vivono!

  • #4

    sara (giovedì, 20 giugno 2013 21:39)

    Il palio siamo noi! Forza sancosma!! Anche se quest'anno ha vinto il taron; sn lo stesso conyenta!!! Spero che l'anno prossimo vinca il sancosma! I fuochi d' artificio erano Stupendi!! Ciao ciao