Cercare il talento per trovare un tesoro

Tra poche ore ricomincia la scuola!
Vorrei augurare a tutti i nostri studenti, dai bimbi di 6 anni che iniziano il loro percorso a quelli più grandi che magari stanno pensando al titolo della loro tesi specialistica, un anno scolastico pieno di soddisfazioni e gioie.

Lo stesso augurio di bene lo voglio estendere anche a tutte le componenti delle nostre scuole: dalla carissima Preside, la Dottoressa Mondin, a tutti i docenti, i collaboratori e i genitori, con un particolare pensiero di ringraziamento per l'impegno anche al Presidente del Consiglio di Istituto, Gianluca Callegari, e a tutti i suoi collaboratori di questa assemblea.

Per rimarcare l'importanza della scuola all'interno della programmazione amministrativa, nel prossimo imminente Consiglio Comunale approveremo il Piano per il Diritto allo Studio che abbiamo sempre voluto portare in Consiglio a settembre in occasione dell'inizio dell'anno scolastico.

C'è una bellissima frase di Don Bosco che mi ha sempre affascinato: "L'educazione è cosa del cuore". Mi ha sempre affascinato perchè riflette amore, passione, dedizione, tutti ingredienti necessari per tirar fuori da quei ragazzi i loro talenti.

Ognuno per il suo, ognuno per il meglio.

 

Auguro ai nostri ragazzi appunto questo: trovare davanti a loro persone a cui stia a cuore a scovare quel talento che ognuno ha dentro di sé e farne uscire un tesoro.

Che è un po' quello che fece scrivere su una parete un altro grande sacerdote ed educatore come Don Lorenzo Milani: "I Care", me ne importa, mi sta a cuore.

 

Buon anno scolastico a tutti!

Lorenzo

Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    Callegari Gianluca (martedì, 10 settembre 2013 06:52)

    Grazie Lorenzo per le tue parole, pienamente condivise.
    Aggiungo che i ns ragazzi trovino quella gioia e serenità che troppo spesso manca ma soprattutto continuino a divertirsi studiando.
    Sarà senz altro un anno ricco di soddisfazioni per tutti.
    Buon lavoro.

  • #2

    Isa (martedì, 10 settembre 2013 21:03)

    Caro Lorenzo,
    Da figlia di professoressa di italiano diventata poi preside non posso che avere a cuore la scuola. Conoscerne un po' le dinamiche, se pur di anni fa.
    Beh poi col piccolo dettaglio che ho due bambini con la prima che va in seconda elementare.
    Condivido tutto.
    Ringrazio le meravigliose, meravigliose maestre di mia figlia alla xx settembre.
    Donne che amano il loro lavoro, che ci mettono davvero il cuore, per aiutarci a crescere questi ragazzini, sempre piu svegli e intelligenti , pieni di stimoli, difficile capire che fare, dove agire, dove arginare.
    Grazie Patrizia e Delfina, grazie a tutti.
    Buon inizio di anno scolastico.

  • #3

    Angelo. (mercoledì, 11 settembre 2013 07:37)

    Caro Lorenzo,
    all'inizio della scuola la speranza è sempre che chi rappresenta il futuro poi lo prenda. Tanti si perdono per strada, altri seguono strade personali e riservate a loro, pochi metteranno a disposizione i loro talenti per tutti. E' a questi ultimi che oggi voglio dedicare il mio pensiero, una volta tanto. Spero che la scuola, la loro famiglia, il loro paese li educhi a darsi per tutti gli altri, abbiamo tutti bisogno di loro.
    Ciao,
    Angelo.