Il PGT x tutti/3.3 - La programmazione residenziale

Continuiamo il nostro percorso di presentazione del PGT per tutti per raccontarvi cosa dice il nuovo PGT riguardo alle future aree di trasformazione, cioè COME e DOVE si svilupperà il nostro paese nei prossimi anni.

Dopo avervi raccontato i primi due TR (TR1 e TR2) arrivo al TR3.

I successivi della fascia nord, da domani, li tratteremo in blocco per semplicità di trattazione.

 

Il TR3 è il terreno che sta dietro la scuola di Via XX Settembre.

E' un terreno che era GIA' destinato alla residenza nell'attuale PGT vigente (chi ha orecchi per intendere...) con in realtà, come per il TR2, degli indici che consentivano di fare di più rispetto all'PGT adottato.

 


Questo TR comparteciperà alla realizzazione sia della strada Urbana Nord come gli altri TR, ma soprattutto concorrerà all'espansione del plesso scolastico di Via XX Settembre.

con aree di parcheggio e attrezzate per, appunto, il futuro ampliamento della scuola.

 


Come pubblico periodicamente il nostro #ottomesiprima (1 -2 -3) rammentando che abbiamo concluso il nostro programma elettorale otto mesi prima la scandenza del nostro mandato, così d'altra parte devo dire che la centralizzazione del plesso in Via A.M. Ceriani in questi anni si è reso impossibile ed è un'idea che abbiamo dovuto non realizzare.

Questo per un mero problema di soldi e di investimenti che portano il quadro economico per la realizzazione di un allargamento della "Ceriani" a quasi 5 milioni di euro (fatto in maniera molto superficiale...). Capirete che questa operazione è ed era impossibile. Ieri come oggi e molto probabilmente come domani.

 

Si sarà notato, anche, che in questi anni abbiamo comunque investito nel plesso: abbiamo rifatto le caldaie, insonorizzato il locale mensa, sistemato il problema del caldo nella parte davanti per un'aula della materna. Per quell'aula nel 2006 qualcuno mise una copertura in bambù. Durò una stagione...)

 

Per questo motivo, con molto senso di realismo, abbiamo optato per prevedere per gli anni prossimi un ampliamento del plesso di Via XX Settembre e renderlo ancora più bello e fruibile, pensando a una risistemazione generale dell'area che con la Urbana Nord sarà ancora più comodo raggiungere. Soprattutto tenendo conto l'espansione residenziale appunto prevista e tenendo conto i figli che arriveranno.

Personalmente non la vivo come una sconfitta.

Al contrario, la vivo come un grande senso di maturità e di responsabilità politica il fatto di dire alla gente: "non siamo riusciti a farlo per questi motivi" e di essere capaci di rivedere le proprie previsioni.

D'altronde, come dice un mio amico, "solo le mucche non cambiano".

Lorenzo

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Isa (lunedì, 18 novembre 2013 08:50)

    Troverei scellerato se ci si incaponisse a realizzare qualcosa di estremamente oneroso, non il contrario.
    Il buon senso alla fine deve prevalere!
    Il complesso di via xx settembre a mio modestissimo parere (che vivo lì, chiaro), è un piccolo gioiellino da sistemare un filo, ma come mamma non potrei chiedere di meglio per i miei figli. Io ne sono davvero entusiasta.
    Buon lavoro dunque !