Il PGT x tutti/6 - Con le ristrutturazioni riparte l'economia

Nell'ultimo articolo abbiamo parlato di FAMIGLIA, e ora voglio arricchire il ragionamento con un altro aspetto non secondario del puntare sulla ristrutturazione delle case già esistenti, privilegiando questa strada rispetto al consumo del territorio.

Infatti, in ogni zona urbana del nostro paese è stato dato un premio volumetrico di diverse percentuali per ampliare le case già esistenti.

A TUTTI è stata garantita la possibilità di ampliare la propria casa. E questo mi sembra già un successo.

 

Ma l'aspetto più importante è che questa scelta diventa anche VOLANO DELLA NOSTRA ECONOMIA: un ampliamento/ristrutturazione consente a tante famiglie di pensare a un investimento "moderato" per la propria famiglia. E un investimento offre la possibilità di far tornare il lavoro anche per tante Piccole Medie Imprese del nostro territorio: edili, idraulici, elettricisti, imbianchini e tutte le imprese di Uboldo che potrebbero tornare a vedere una possibilità di lavoro.

Il lavoro a queste imprese vuol dire CREARE LAVORO, dare la possibilità a qualche ragazzo di essere assunto e imparare un lavoro.

Il lavoro a queste imprese equivale a far tornare a girare il denaro e quindi i CONSUMI, anche per tutte le attività commerciali del nostro paese.

Il lavoro a queste imprese significa INVESTIMENTI sul nostro territorio, perchè questi lavori verrebbero fatti a Uboldo, gli oneri verrebbero pagati al Comune che poi farebbe opere con quei soldi: asfaltature, marciapiedi, ristrutturazione delle scuole e via dicendo.

Insomma siamo convinti che con questo PGT si possa dar vita ad un CIRCOLO VIRTUOSO POSITIVO, un VOLANO ALL'ECONOMIA UBOLDESE.

 

Credo che questo sia l'elemento più innovativo del nostro PGT e vorrei che riuscisse a passare a tutti gli uboldesi.

Credo che questo sia pensare al futuro e alle nuove generazioni.

Credo che questo sia fare vera politica.

Lorenzo

Scrivi commento

Commenti: 5
  • #1

    marino (lunedì, 17 febbraio 2014 14:52)

    E questa è un'altra semplificazione del PGT, che i soliti cercheranno di non fare arrivare a conoscenza dei cittadini, magari in un futuro, assumendosene la responsabilità, questo è nelle loro speranze. Questo aspetto del PGT, si dovrebbe pubblicizzare, magari con un nuovo numero del NOTIZIARIO DEL COMUNE, così da non dare ai soliti noti , la possibilità di assumersi il merito, in campagna elettorale, oltre le solite fregnacce raccontate, potrebbero farlo passare come una loro richiesta all'interno dello stesso PGT, spero che nonostante la crisi, ci siano persone che queste opportunità le possano sfruttare e, sperando veramente di dare una mano alle nostre imprese e, indirettamente al COMUNE, saluti

  • #2

    Isa (lunedì, 17 febbraio 2014 16:17)

    Ciao Lorenzo,

    una spiegazione molto pratica di come si fa a far ripartire il lavoro, uno dei modi.
    Io con grande orgoglio e sacrificio sto valutando dei preventivi per un piccolo ampliamento.

    Non è una spesa da tutti i giorni è chiaro, è appunto una volta nella vita.

    Noi ne siamo molto contenti.
    Un saluto,
    Isa

  • #3

    eugenio (mercoledì, 19 febbraio 2014 18:21)

    un solo appunto tutti i chiarimenti che hai dato, in particolare questo (sai che a me non interessa direttamente) avresti a parer mio dovuto darli prima, la gente e pronta, sempre, a criticare, quasi mai ad informarsi
    PS ma cosa accadrà ora al cimitero? ho sentito dire che Antonio ha fatto ricorso ciao ennio

  • #4

    Marco (lunedì, 24 marzo 2014 13:11)

    Mi sembra molto positivo questo progetto, un buon proposito per far ripartire l'economia uboldese.
    Bravo Sindaco.
    Ho solo una domanda da porle, è possibile ampliare anche un appartamento in palazzina, nel caso in cui abbia aree esterne di proprietà? Grazie

  • #5

    Lorenzo Guzzetti (lunedì, 24 marzo 2014 14:43)

    Su queste domande così tecniche devi sentire l'UTC.
    Ciao
    Lorenzo