Buon lavoro, ragazzo

L'altro giorno un mio amico dei tempi del liceo ha scritto questa frase, riferendosi a Matteo Renzi, sulla bacheca di Facebook e mi è proprio piaciuta così la faccio un po' mia per due ragioni.

La prima, perchè questo fu l'augurio che tanti mi fecero nel 2009 quando ricominciammo l'esperienza amministrativa. Dentro a quel "ragazzo" riconoscevo in tutti l'aspettativa che si riponeva proprio su un giovane ventisettenne che si affacciava così a governare una comunità per cinque anni.

E proprio quell'aspettativa è la seconda ragione che mi spinge a fare lo stesso augurio oggi a Renzi: dobbiamo augurarci tutti che questo ragazzo faccia un buon lavoro. E non tanto per lui, ambizioso o meno che sia, quanto per noi, per l'Italia. Perchè questa è davvero una grandissima occasione che non va sprecata.

Nei giorni scorsi qualcuno mi ha detto "non ti piace più Renzi".

No, non mi piace il PD. Ho avuto la conferma di ciò che pensavo sul PD. E non mi stupirei, nei prossimi mesi, di vedere grandi cambiamenti anche nel PD.

A Renzi, che è anche un ex collega ormai, riconosco un'ambizione positiva nel fare bene. Sono solo gli sfigati o quelli che hanno smesso di sognare che vedono negativamente la parola "ambizione". Anche io sono "ambizioso" per il mio paese. E per me.

 

Se proprio di questo Governo dovessimo muovere delle critiche mi permetto di sollevare ed eccepire delle preoccupazioni su due ministre anche se riconosco a lui un certo buon gusto che probabilmente ci accomuna. E che ci differenzia molto da altri movimenti locali o nazionali.

La Madia, alla Pubblica Amministrazione senza nessuna esperienza in passato nella Pubblica Amministrazione: come farà, senza gavetta, a provare a riformarla?

 

La Boschi: spero che a lei venga riservata (dalle donne e da Repubblica) la stessa accoglienza che fu riservata alla Carfagna quando divenne ministro. Anche perchè, leggendo il suo curriculum, ci si chiede quale esperienza abbia l'On. Boschi per poter ascendere così velocemente a un dicastero.

 

Per tutto il resto: buon lavoro, ragazzo.

Per te. Ma soprattutto per noi.

Lorenzo

Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    ennio (sabato, 22 febbraio 2014 08:06)

    mi accomuno a te nel formulare a Renzi ed all'Italia gli auguri, la Madia e la Boschi non hanno esperienza ma, anche tu non ne avevi eppure, per me, hai lavorato bene perché sei un ragazzo intelligente e vuoi il bene del paese nonostante le difficoltà, errori a parer mio ne hai commessi ma, sicuramente, in buona fede. Penso che alcuni ministri siano stati imposti da Napolitano o dal PD (che tra l'altro non ha mai visto bene Matteo puntando su Bersani) auguri all'Italia

  • #2

    Lorenzo Guzzetti (sabato, 22 febbraio 2014 12:32)

    In realtà io non ce l'ho con la giovane età (e ci mancherebbe). Dico solo che per un dicastero importante come quello della PA (perchè è lì che nasce il problema di tanti mali dell'Italia) avremmo preferito qualcuno che in questa palude ci fosse stata.
    Comunque, auguriamoci che lavorino bene.
    Lorenzo

  • #3

    marino (sabato, 22 febbraio 2014 17:18)

    Renzi è giovane come tutta la sua squadra, anche voi non avevate esperienza, ma un bel lavoro l'avete fatto, speriamo che diano quella sferzata di gioventù a questa vecchia politica, del dire e non fare, oltretutto ci sono anche donne che, in molti casi sono più determinate degli uomini, alle volte vanno diritte al nocciolo del problema, che è quello che questa italia abbisogna, AUGURI a TUTTI loro e, speriamo che questa sia la volta buona, per farci rialzare la testa in tutto, anche per i nostri MARO'.