Più di... - GRAZIE A TUTTI

Più di vincere le elezioni

Più di mia nonna il 9 giugno 2009 che non ci credeva che "ul mè neu l'è sindic"

Più di mio papà che chissà cosa gli passa per la testa certe volte

Più di Gabriele, Chiara, Rebecca (2007), Giacomo (2010) e...Aurora (2014) che è meglio che non mi candido più altrimenti arriviamo a tanti nipoti quanti una squadra di calcio

Più dei miei zii e la loro ansia per il nipotino "perchè sei sempre il più piccolino"...a trent'anni...

Più del don che ancora mi dice "se fosse stata qua tua mamma ti avrebbe detto taias i cavei"

Più di Ercole, il suo pandino e il suo quotidiano "Lo" al telefono

Più di Mazzu e il suo essere stato l'altra metà della mia persona in questi anni

Più di Enrico quando "gli pulsa la vena"

Più di Paola e la sua programmazione

Più di Angelo e le sue menate

Più di Teo e l'ambiente e le minoranze

Più di Marcone, Giulio, Loredana, Fabio con la loro fiducia, stima e amicizia vera sono stati compagni di viaggio unici

Più di Max che mi mancherà

Più di tutti i riultati ottenuti che ve li ho ripetuti così tante volte che siete stufi di ascoltarmi

Più di Luca, Ago, Isa, Miriam, Gisssss, Sonia e il loro aver accettato la sfida

Più del mio Segretario Comunale e il suo "Sindaco, quando parla di San Vittore specifichi sempre Olona"

Più dei dipendenti comunali che senza loro non avremmo potuto far nulla

Più di Pietro a cui non perdonerò mai il non essere stato di parola

Più di Claudio e Dario che sono diventati più che semplici collaboratori

Più di Roberto che solo l'essere Sindaco mi ha salvato da chissà quali insulti meritati

Più dei miei amici che mi hanno sopportato in questi anni e hanno sopportato il fatto di essere "gli amici di"

Più di Andre che quante volte ha dovuto masticare amaro per la sola colpa di essere mio amico

Più degli amici delle Associazioni con i quali abbiamo sempre parlato sapendo di venire dalla stessa esperienza e andare nella stessa direzione

Più di Piero, Michelangelo, Giansante, e tutte quelle persone eccezionali che non conoscevo e che mi porto via da questa esperienza

Più di Benny e il mio "ufficio" che tante volte è stato un rifugio vero e proprio

Più degli amici che ci hanno lasciato in questi anni: la mia nonna, Luca, Simo, Vale, Francesco, Giancarlo, Pietro

Più di tutte quelle cose che mi sono accadute in questi anni e che mi hanno cambiato la vita

Più di chi è entrato e uscito dalla mia vita e comunque l'ha resa migliore e più bella

Più di tutto questo che è stata VITA e che vale sempre la pena di viverla fino in fondo perchè non siamo attori ma funamboli

 

Più di tutto questo resta l'AMORE che mi avete dato, l'affetto, la stima, l'amicizia, gli abbracci, le strette di mano, i sorrisi, i momenti dove la vita ha picchiato duro, le soddisfazioni, le gioie.

Più di tutto questo resta un AMORE COSI' GRANDE che ho voluto alla mia gente, alle persone che mi sono state affidate e che ho provato a servire con i miei tanti limiti umani.

Più di tutto questo resta Uboldo, la nostra comunità, che è ciò che abbiamo di più caro.

 

Grazie a tutti. Uno a uno.

Grazie a tutti per questi cinque anni meravigliosi.

Lorenzo

Scrivi commento

Commenti: 0