Comunicazioni sul nuovo PGT

Con la pubblicazione sul BURL si chiude l'iter amministrativo che ci ha visto realizzare il nuovo Piano di Governo del Territorio. 

Le considerazioni politiche le abbiamo già fatte e le faremo vedendo il funzionamento in itinere di questo nuovo strumento. 

Mi piace però in questa sede ringraziare Angelo Leva e Fabio Cattaneo che per questo strumento, insieme ad altri amici e collaboratori, hanno speso davvero tantissime energie e impegno. 

Ritengo necessario chiedere la collaborazione di tutti in questo momento particolare di "ripartenza e revisione" anche di tutta la macchina amministrativa dopo le elezioni del maggio scorso.

Andrò per punti.

 

1) Come già anticipato, il Geom. Dario Iraga ha assunto immediatamente dopo le elezioni la responsabilità di entrambi gli uffici tecnici (Urbanistica e Lavori Pubblici). Per correttezza istituzionale e per non lasciare comunque in difficoltà la mia collega e la comunità di San Vittore Olona abbiamo comunque acconsentito a lasciare il Geom. Iraga fino al 31 agosto presso l'altro Comune ancora per 18 ore. Come si potrà intuire quindi il Responsabile d'Area è, per ora, in forza solo part-time perciò chiedo davvero a tutti i tecnici e a tutti i cittadini un minimo di pazienza cercando di ridurre al minimo la richiesta di "pareri". Lavoriamo privilegiando e dando priorità almeno per questa fase su ciò che è di certa e immediata realizzazione.

 

2) L'Ufficio Tecnico, come già detto, è un "cantiere aperto" e lo resterà ancora per qualche tempo. Stiamo lavorando alacremente e speditamente per riprendere l'attività nel migliore dei modi a servizio e beneficio dei cittadini.

 

3) Per tutti gli strumenti complementari del PGT stiamo lavorando anche ad essi e credo che nel mese di luglio definiremo e sistemeremo il tutto.

 

4) Non appena possibile definiremo anche un "metodo di lavoro" insieme al Geom. Iraga in modo che l'iter e la trattazione delle pratiche possa essere il più agevole possibile per tutti. Nel proficuo incontro avuto con i tecnici qualche settimana fa, alcune loro richieste entreranno nel "metodo" non appena riusciremo a concludere questa fase di revisione degli uffici. 

 

Non inseguiamo la sterile e patetica polemica. 

Lavoriamo concretamente e in maniera costruttiva per tutta la nostra comunità chiedendo però la collaborazione di tutti nell'interesse primario e unico che è quello di offrire un servizio di qualità ai nostri cittadini.

Per ogni questione chiedo gentilmente a tutti di privilegiare lo strumento della mail per chiedere informazioni, scrivendo per esempio al mio stesso indirizzo sindaco@comune.uboldo.va.it 

Lorenzo

Scrivi commento

Commenti: 0