La Caserma, finalmente!


Sono appena stato raggiunto dalla telefonata che mi comunica che ieri mattina il Ministro Lupi ha firmato il decreto attuativo dello Sblocca Italia che stanzia 650.000 euro per la conclusione della CASERMA dei Carabinieri. Daje e ridaje ce l'abbiamo fatta. Primo obiettivo raggiunto. 

"In attuazione dell’art. 3 comma 3 del DL 133/2014 (sblocca Italia) il Ministro Lupi ha firmato un decreto ministeriale con cui destina 50 dei 100 milioni disponibili ai Provveditorati interregionali alle opere pubbliche di questo Ministero “per interventi di completamento di beni demaniali di loro competenza e […] per l’attuazione di interventi urgenti in materia di dissesto idrogeologico, di difesa e messa in sicurezza di beni pubblici, di completamento di opere in corso di esecuzione nonché di miglioramento infrastrutturale”.
Gli interventi previsti per la Regione Lombardia sono i seguenti (totale € 6.000.000):

Completamento caserma Carabinieri Uboldo (VA) € 650.000"


Non abbiamo mai avuto un solo minuto di dubbio che le cose fossero sotto controllo sia da parte nostra che da parte del Ministero. Non servivano i soliti sacerdoti dell'ovvio, non servivano sermoncini intrisi di vacuità, non servivano uomini della provvidenza. Non servivano lezioncine da chi, sinceramente, riteniamo che non abbia nulla da insegnare. E, dai risultati elettorali del maggio scorso direi che questa idea la condividono con me i cittadini.

Si trattava di attendere che il (lento) processo amministrativo facesse la sua strada. Come dice il saggio: "lo Stato va a 1 metro all'ora. Ma quando fa quel metro non torna più indietro." E' esattamente ciò che è accaduto con questa firma.


Ora il processo e l'iter riprende, non si è arrivati alla conclusione.

Partirà da lunedì il nostro Ufficio Tecnico a confrontarsi e collaborare con il Provveditorato al Ministero delle Infrastrutture e la Regione per arrivare in fondo a questi lavori.

Spero, come tutti voi, che si faccia presto. 

La politica ha fatto tutto ciò che doveva. Ora è la burocrazia che deve fare il suo corso.

Sono molto contento che questo 2015 inizi in questo modo.

Un gran successo, il primo, per un grande anno.

Lorenzo

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    eugenio (venerdì, 09 gennaio 2015 05:10)

    sono molto contento che un'opera ferma da anni venga conclusa

  • #2

    marino (venerdì, 09 gennaio 2015 08:34)

    Un'altro tassello del vostro puzzle ha trovato la collocazione giusta, ora, la speranza che si possa arrivare in tempi ragionevoli a terminare l'opera, l'inizio del 2015 sembra promettere bene, con la vostra determinazione e apertura mentale d esplorare strade nuove, in tutti i settori, sono convinto che questo nuovo anno, vi darà la possibilità di raggiungere i vostri obbiettivi che vi siete proposti, AUGURI e, avanti così.