Lavori Pubblici - Il primo triennale 2015-2017

Venerdì abbiamo approvato il Piano Triennale delle Opere Pubbliche. Da qui scattano i 60 giorni che ci consentiranno, poi, di approvare il bilancio. 
Ecco dove finiranno i nostri soldi, ma soprattutto i soldi dei camion che vedete passare sulla Via IV Novembre e che (sempre che Renzi e il Governo non cambino le carte in corsa) ci daranno l'opportunità di avere liquidità per fare un po' di lavori. 
Enrico Chieregato e Matteo Pizzi si sono dati parecchio da fare insieme all'ufficio per arrivare a far sintesi sui punti salienti. 
Nel 2015 avvieremo una pesante riqualificazione degli stabili comunali sui quali tornerò in maniera più diffusa prossimamente. Questa riqualificazione però coinvolgerà le nostre scuole, in particolar modo la XX Settembre che è un colabrodo energetico, e altri edifici comunali ai quali mettere mano sta diventando necessario con priorità assoluta. 
Faremo anche interventi importanti sulle strade.
A livello di strade interverremo in
- Via Primo Primo Maggio 
- Via Asiago 
- Via Dell'Acqua (il tratto di cavalcavia)
- Via Garibaldi 
- Via Giovanni Paolo I 
- Via Cerro (II tratto)

A livello di marciapiedi:
- Via Italia (spiegheremo poi meglio...)
- Via I Maggio 
- Via Monte Grappa
- Via Galileo Galilei 
- Via XX Settembre (lato destro)

C'è ancora un progetto a cui stiamo lavorando per questo anno e poi...
E poi...e poi bolle in pentola qualcosa di davvero grande, bello e stimolante.
Un progetto, anzi, IL progetto.
Ancora qualche tempo e se sarà fattibile lo scoprirete.
Avanti così.
Lorenzo

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Maria G. (lunedì, 09 febbraio 2015 14:49)

    Bravo Lorenzo, ottimo lavoro, continua così!
    Noi giovani ti sosteniamo!
    Ciao Maria