Ma chi vogliono prendere in giro? 

Ho letto la "supercazzola" diffusa da Progetto per Uboldo - il Centrosinistra (alias PD) riguardo il tema Varesina Bis. Se la prima parte è parzialmente condivisibile (anche se accusano di non firmare il Comitato per poi non firmare nemmeno loro...va beh, la coerenza!) ho trovato due passaggi dove è evidente la volontà di prendere per i fondelli i cittadini alterando completamente la realtà!

Il Centrosinistra scrive: "Di certo la “varesina bis” non servirà a togliere il traffico dalla Via IV Novembre di Uboldo poiché l’unica soluzione veramente utile è quella di realizzare la variante, cosiddetto “peduncolo”, che dal punto in cui arriverà ad Uboldo la “varesina bis” devii il traffico attuale della 527, nonché il nuovo traffico che arriverà con la “varesina bis” e che oggi non passa per Uboldo, verso il nuovo svincolo autostradale e da lì verso la Saronno-Monza". 
MA....MA.....MA.....MA....SOGNO O SON DESTO???? A parte l'italiano (non si capisce qual è la frase principale e le subordinate...roba da horror...) LA VARESINA BIS E' IL "PEDUNCOLO" che dicono loro!!! Ma il progetto lo hanno visto o scherziamo???

Il Centrosinistra poi fa peggio e aggiunge: "Su questo punto l’unico in ritardo di qualche anno è il sindaco Guzzetti che tanto si era vantato di aver ottenuto insieme allo svincolo autostradale la contestuale realizzazione del “peduncolo”."
MA....MA.....MA....io non mi sono vantato di nulla. Io e la mia Amministrazione 2007 abbiamo esattamente fatto questo (con tanto di verbale agli atti e delibera fatta il 6 settembre 2007). Il problema è che a questa delibera doveva poi seguire una Conferenza dei Servizi prevista per la metà di ottobre 2007 che non fu MAI svolta perchè a Uboldo un ricorso fece cadere la Giunta. E sapete chi erano quelli che fecero cadere la Giunta? Luca Saibene e quelli del Centrosinistra di Uboldo poi dispersi un po' in Uboldo Civica e un po' nel PD (sì, sono sempre loro, non sono cambiati...purtroppo)

Ma dico...ma stiamo scherzando o che cosa?
Ma davvero volete prendere in giro i cittadini?

Infine un'ultima nota che mi permetto di fare a Luca e al PD in quanto li considero lievemente diversi rispetto ad altri pseudo leader e pseudo movimenti presenti in Consiglio Comunale che hanno una corrispondenza alla politica quasi simile a quella che hanno i cavoli con la merenda.
Dire che un Sindaco non rappresenta la maggioranza degli uboldesi significa non rispettare la democrazia che ha delle regole che non faccio io. 
Che questa critica venga dal PD che è lo stesso partito che oggi sta approvando una legge elettorale che prevede un maxi premio di maggioranza per chi raggiunge il 40% del consenso (cioè la minoranza relativa!) è davvero stucchevole oppure significa, anche in questo caso, prendere in giro i cittadini.
Che queste regole servano a stabilizzare un'amministrazione lo sostiene anche Matteo Renzi che è uno che nel PD vince a differenza di quello uboldese che dal 32,81% delle europee è passato al 13,37% nelle locali. 
Matteo Renzi, rammento, propone questa legge elettorale forte del fatto che avendo fatto il sindaco sa che la stabilità politica è l'arma migliore per ottenere risultati (cosa che il candidato sindaco perdente del PD non potrà testimoniare...)
Che nel PD uboldese non ci sia uno che si sia assunto la responsabilità di questa clamorosa debacle dice tutto riguardo alla statura politica dei rappresentanti del PD locale.

Mentre pensano a queste cose, lascio agli amici di Progetto per Uboldo un po' da studiare in modo che la prossima volta che apriranno la bocca lo facciano a ragion veduta. (possono sempre andare qui e ripassare:http://www.ilorenzo.it/i-lorenzo-media/svincolo/)

Infine per le scuse presentate al Comitato: da un movimento che perde il 19% del consenso lo stesso giorno, nello stesso paese, nella stessa consultazione elettorale non penso di dover prendere lezioni.
Nè di stile, nè di morale, nè, soprattutto, di politica. 
Anzi, nel caso vi faccio ripetizioni che vedo ne avete bisogno.
Lorenzo