La Staffetta: primo cambio!

Vi abbiamo abituato in questi dieci anni a scelte controcorrente noi di Uboldo al Centro. Vi abbiamo abituato a scelte controcorrente quando in tutte le elezioni: 2007, 2009, 2014. Tutte scommesse vinte. Vi abbiamo abituato a scelte controcorrente quando nel 2007 il gruppo politico di Uboldo al Centro decise di candidare un ragazzino di 24 anni alla carica di sindaco. "Troppo giovane". "Ma dove vuole andare..." Vi abbiamo abituato a scelte controcorrente quando abbiamo governato questo paese per cinque anni con la nostra faccia, le nostre mani e i nostri cuori. Abbiamo fatto 10 milioni di euro di opere e ridotto il debito pubblico da 7 a 2 milioni. Non male per essere dei ragazzini... Continuiamo ora nelle nostre scelte controcorrente e sono onorato di dirlo, ancora una volta, prendendo lezione da un maestro vero di vita e di politica, oltre che da un amico fraterno, quale è Ercole Galli. Da mercoledì sera a Uboldo è stata varata una nuova Giunta Comunale iniziando le "staffette" con le quali, nei prossimi anni, vorremmo far crescere e imparare chi poi rimarrà sul campo per provare ad amministrare questa comunità. Ercole così è il primo che fa staffetta confermando due capisaldi di Uboldo al Centro: la poltrona non è la nostra politica e noi, davvero, investiamo sui talenti. La nuova Giunta Comunale dal giorno 8 settembre è quindi la seguente: Marco Mazzuccato – Vicesindaco, Assessore alle Politiche Sociali e Culturali Paola Rosa Ceriani – Assessore al Bilancio e ai Tributi Loredana Formaggio – Assessore Famiglia, Sport, Anziani, Tempo Libero Matteo Pizzi – Assessore – Ambiente, Ecologia, Lavori Pubblici Luca Azzarà – Assessore – Polizia Locale, Sicurezza Ercole Galli – Consigliere Delegato – Protezione Civile, Gestione Azienda Servizi Uboldo Srl e Società Partecipate, Territorio. Sonia Petracca – Consigliere Delegato – Scuola, Istruzione, Commercio Giulio Orlandi – Consigliere Delegato – Industria e Artigianato Enrico Chieregato – Manutenzioni, Innovazione Tecnologica Come vedete i cambi più sensibili sono Luca Azzarà, 23 anni, che entra in Giunta con un ruolo importante e delicato, oltre a Sonia Petracca che riduce il suo impegno al Commercio per estendere il suo impegno a Scuola e Istruzione, due fondamenta su cui si regge il nostro futuro, i nostri ragazzi. Ercole che resta capogruppo di Uboldo al Centro prende invece le deleghe a tematiche importantissime: la ProCiv, la nostra Farmacia che è l'Ages Uboldo (cioè l'azienda dei Servizi Sociali...), le Società Partecipate e il Territorio. Un ruolo estremamente strategico perchè da queste tematiche passa gran parte delle scelte politiche e amministrative del futuro. Non sarà l'unica volta che "faremo staffetta". Vedrete che in futuro accadrà di nuovo. Fino all'ultima staffetta, quella che dipenderà dagli elettori, che farò io con il mio successore che spero fin da oggi sia ancora di questo straordinario gruppo, ribadendo ancora una volta la mia prima promessa: nel 2019 io non sarò candidato a nulla e non sarò disponibile ad alcun assessorato o altro. C'è un tempo per tutto. Allora avrò dato abbastanza per dedicarmi ad altro. Questo perchè Uboldo al Centro non mette in piedi liste a 3 mesi dalle elezioni, non mette insieme "i soliti noti", non è mossa da nessun altro interesse che non sia il bene comune. Uboldo al Centro è una squadra vera. Cambiare si può. Cambiare si deve. Grazie a Ercole per questo straordinario esempio e andiamo avanti ancora con coraggio, passione e dedizione a servire il nostro popolo. Lorenzo