Il video dell'anno sociale 2012/2013

leggi di più 1 Commenti

Strada Facendo...

Eccoci all'ultimo post dell'anno sociale 2012-2013 prima di un periodo di riposo che avrà dentro comunque tanto lavoro a partire dalla Commissione per lo Statuto che si ritroverà nella giornata di oggi e poi l'ultima conferenza di VAS prevista per il 12 agosto che ci darà modo di avviarci verso l'adozione del PGT prevista per il mese di settembre.

Chiudiamo questo anno sociale con tanto lavoro fatto, e fatto bene, alle spalle. E' stato l'anno del Project Financing del Cimitero (1,2 milioni di euro di investimento previsto), del passaggio del nostro Centro Sportivo all'Uboldese (110.000 euro di investimento previsto), della sistemazione dell'annoso problema del Poliambulatorio (91.500 euro in 5 anni) e della Casetta dell'Acqua (27.000 litri consumati in un mese!). 

E' stato l'anno di tanti momenti passati insieme che hanno rafforzato ancora una volta il nostro legame, la nostra amicizia. La cosa più bella che mi è stata detta l'ho sentita al termine della serata dello scorso 29 giugno in piazza. Mi si è avvicinato un cittadino non uboldese, a me sconosciuto, e mi ha detto: "questa sera si respirava in questa piazza che siete una comunità!". In quel momento ho pensato che il lavoro di quattro anni sta iniziando a dare i suoi frutti.

leggi di più 5 Commenti

Agosto Uboldese!

Cari amici, a poche ore dalle vacanze vi ricordo che anche quest'anno la nostra Amministrazione Comunale in collaborazione con i Commercianti Uboldesi e le Associazioni che aderiscono a questa iniziativa organizza l'Agosto Uboldese.

Si inizia sabato 3 agosto al Centro Sportivo, per poi proseguire il 10 agosto in Via San Martino, il 24 agosto ancora al Centro Sportivo e il 31 agosto in Piazza San Pietro. 

Musica, balli, giochi per tutti dalle 19 in poi.

Un modo bello per non restare soli in paese e "fare comunità" anche in questi giorni di agosto.

Grazie di cuore a tutte le persone che stanno lavorando per questa iniziativa.

Lorenzo

leggi di più 0 Commenti

Ma...Perchè?

Passata la legittima soddisfazione e la goduria per l'assoluzione da parte della Corte dei Conti riguardo alla vicenda del Centro Sportivo, ieri sera parlando con gli amici della Giunta è uscita una domanda che poi mi ha fatto riflettere: "Ma...perchè l'hanno fatto?".

Cioè, cosa spinge delle persone a voler creare un danno (un vero danno, si parlava di 62.000 euro!) ad altre persone sapendo ed essendo pienamente coscienti che quello che è stato fatto è stato fatto nel bene di tutta la comunità e che nessuno si è arricchito indebitamente da tale operazione?  

Cosa spinge, cosa c'è dentro a questo sentimento?

Pensavo alla vicenda Poliambulatorio: è vero, qualcuno su questo sito ce l'ha detto che avremmo dovuto rendere "pan per focaccia", ma sinceramente mi riesce difficile pensare di creare un danno ad altre persone, e forse per questo motivo abbiamo lasciato perdere eventuali approfondimenti.

Questo vale anche per i continui esposti, anonimi e non, che creano danno a tutta la nostra comunità. 

Ma è questa la politica che riesce a esprimere il nostro paese?

Ma questo è "fare politica"?

Io credo di no.

Lorenzo

leggi di più 3 Commenti

Che figura di M....!!!! (le solite bugie di Uboldo Civica)

Dopo solo una settimana dall'ultima boiata padana, e nella settimana della "GRANDE DISFATTA", Uboldo Civica (e/o Forum Civico Locale, ex CSU, ex Uboldoqualcosa, ex PSI, ex PCI...) ci ha fatto il dono di un 'altra vaccata addirittura messa sul loro consueto muro delle bugie. Bugie sommate a bugie.

Questa volta incriminato è Palazzo Crivelli con ancora il ponteggio.

Il KGB questa volta ha fallito! Eppure al Cremlino un tempo erano i migliori e queste "figure di m...." le lasciavano alla faciloneria padana.

E' vero che Palazzo Crivelli ha avuto per qualche il giorno il ponteggio montato, ma era semplicemente opera di manutenzione ordinaria di un palazzo d'epoca che richiede necessariamente degli interventi manutentivi periodici.  

leggi di più 1 Commenti

La disfatta di Uboldo Civica

Un anno fa, proprio nel mese di luglio, la nostra Amministrazione veniva chiamata a difendersi per un esposto alla Corte dei Conti promosso dai signori Giovanni Tavecchia e Claudio Pirotta inerente a una compensazione di spese riconosciuta all'Uboldese per dei lavori effettuati al Centro Sportivo (tutto il dossiero lo trovate qui).

A un anno da quell'assurda accusa, la Corte dei Conti ha assolto con formula piena la nostra Amministrazione, rigettando così tutti i motivi dell'esposto del duo di Uboldo Civica. 

E' l'ennesima disfatta, la più clamorosa forse, di questo movimento che da quattro anni non fa null'altro che raccontare bugie sopra bugie. E', questa, la dimostrazione che questa NON E' politica, perchè loro la intendono proprio così. Non sanno fare null'altro che questo, salvo poi dimenticare i loro clamorosi scivoloni proprio sulla legge (cfr. parere negativo del Poliambulatorio e gara fatta senza i principi di trasparenza)

leggi di più 4 Commenti

ASSOLTI! - La cattiveria e l'invidia non vincono mai!

Con sentenza 197/2013 la Corte dei Conti ha assolto la nostra Giunta dall'accusa di aver creato un danno erarialedi più di 60.000 euro al nostro Comune con la vicenda Centro Sportivo.

Per ora è solo un flash. Sarò più diffuso stasera.

In questo momento voglio solo ringraziare tutte le persone che ci hanno sempre dimostrato fiducia, i miei amici che mi sono stati vicino, la mia fantastica Giunta e i ragazzi di Uboldo al Centro.

La politica è l'arte di costruire l'amicizia in città.

Lo dico ancora oggi. Più forte di prima.

Sono contento.

Ora chi ha fatto questo gesto assurdo (cioè i signori Tavecchia e Pirotta) ne traggano le conclusioni politiche e, se hanno un minimo di dignità, facciano i passi necessari.

Lorenzo

leggi di più 7 Commenti

Pagelle Estive!

Voto 10 a Uboldo Civica che per rilanciarsi ha deciso di copiare anche questa volta Uboldo al Centro. L'avvio del Forum Civico Locale (ovvero Forum CL) dice tutto dell'inclinazione formigoniana di questa compagine. Adesso potete chiedere a Lorenzo di candidarsi con voi come sindaco o di fare una serata con Raffaele Cattaneo. Convertiti.
 
Voto 9 ai manifesti di Uboldo Civica. Dopo l'imperiale figura di m.... fatta col manifesto sul Palazzo Crivelli (il ponteggio era lì solo per ordinaria manutenzione) nessuno vuole più dare credito alle palle di questa gente. E' che sono troppo innamorati della cadrega e quindi la rivogliono a tutti i costi. Poveretti.
leggi di più 0 Commenti

Commemorazione di Laura Prati in Consiglio Comunale

Omnia vincit amor.

Con queste parole intendo iniziare questo Consiglio Comunale associandole al ricordo commosso di Laura Prati, sindaco di Cardano al campo, deceduta lo scorso 22 luglio a seguito dell’assurdo gesto del 2 luglio scorso di un suo ex dipendente che l’ha ferita con tre colpi di arma da fuoco.

leggi di più 2 Commenti

Morte di Stato (di Dante Cattaneo, Sindaco di Ceriano Laghetto)

Condivido con voi questa lettera scritta su Facebook dal mio amico e collega Dante Cattaneo, sindaco di Ceriano Laghetto. Con Dante ci lega, oltre alla giovane età, una stima reciproca nonostante veniamo da esperienze politiche differenti. 

Voglio ringraziare Dante per aver interpretato secondo me al meglio il sentimento di molti sindaci in questo momento, con vivo nel cuore quanto accaduto alla nostra collega Laura Prati.

Lorenzo

 

Cari Cerianesi,

dovete sapere che per amministrare il Comune di Ceriano Laghetto siamo costretti a fare i conti con uno Stato che, al di fuori di ogni logica, di ogni regola finanziaria e soprattutto del buon senso, non ha ancora comunicato l’importo dei trasferimenti per il 2013 e di conseguenza consente (ma di fatto impone) ai Comuni di non approvare il bilancio di previsione fino al 30 settembre 2013 (salvo ulteriori rinvii). 

leggi di più 0 Commenti

Lettera ad un amico omosessuale (di Costanza Miriano)

Grazie a un amico su Facebook ho trovato questa lettera che reputo molto interessante su quanto leggiamo in questi giorni nella cronaca nazionale. E' scritta da Costanza Miriano, giornalista del Tg3.  

Sempre più spesso i media utilizzano termini che in maniera soft stanno cercando di cambiare il nostro modo di pensare. Non si uccide più una persona, non è più omicidio, ma femminicidio.

Come se ci fosse differenza tra uccidere un uomo o una donna.

Io non mi arrendo e rimango dalla parte della persona. 

Vi consiglio questa lettera che sicuramente farà discutere ma che ritengo molto attuale e reale per cercare di contrastare le assurde "teorie di genere" che stanno pericolosamente dilagando.

Come ha scritto Juri: la dedico anche io agli amici che pensano "in fondo che male c'è."

Lorenzo

 

Caro Fabio,
avrei voluto scrivere caro amico omosessuale, ma perché dovresti essere definito dal tuo orientamento? Io non mi definisco mai eterosessuale, e mi offenderei se qualcuno lo considerasse il mio tratto distintivo.

leggi di più 0 Commenti

A Laura

Apprendo dalla stampa che Laura Prati, Sindaco di Cardano al Campo, non ce l'ha fatta.

La mia collega colpita il 2 luglio scorso da un proiettile all'addome non ha purtroppo vinto la sua battaglia per la vita.

In questo momento stringo in un forte abbraccio tutta la famiglia di Laura.

A loro e ai suoi collaboratori faccio le condoglianze a nome mio, dell'Amministrazione Comunale e di tutta la comunità uboldese.

Non ho molto da aggiungere. Sono senza parole.

Davanti a queste cose vien voglia davvero di lasciar perdere tutto.

Lorenzo

leggi di più 7 Commenti

Consiglio Comunale IN PIAZZA, 25 luglio ore 21.00

Giovedì sera alle 21.00 in Piazza San Giovanni Bosco, davanti al Comune, avremo il Consiglio Comunale. Un Consiglio Comunale importante perchè, oltre che farlo all'aperto anche per agevolare la partecipazione dei cittadini, parleremo di temi importanti: nuovo appalto rifiuti, cimitero, poliambulatorio e centro sportivo.

Vi aspettiamo numerosi.

Lorenzo

 

CONSIGLIO COMUNALE 25 LUGLIO 2013, ORE 21.00 - Ordine del Giorno

leggi di più 1 Commenti

Da Ventimiglia a La Spezia tremino: stanno arrivando i nostri giustizieri!

In questi giorni sto vivendo giornate di fuoco.

Telefonate continue dei sindaci da Ventimiglia a La Spezia, ma anche qualche sindaco della Riviera Romagnola, dei Lidi Ferraresi, finanche del Conero si sono allarmati dopo la intelligente mozione proposta dal Centrodestra di Uboldo di mettere "barriere di protezione" tra il pericolosissimo Fontanile e la terraferma nel Parco del Lazzaretto. D'altronde si sa, dentro lì vivono coccodrilli, le acque sono impetuose e il rischio è quello di vedere naufragare anche qualche barca che sfida le onde e le correnti di questo corso d'acqua. 

I miei colleghi, soprattutto quelli che fanno i conti con il Mar Ligure da sempre infimo per il fatto di "scendere subito", mi hanno chiamato allarmati vista sul giornale la faccia di chi l'ha proposta e vista soprattutto l'intelligenza della mozione, si stanno muovendo per mettere barriere di protezione tra i bambini e il Mar Ligure.

leggi di più 4 Commenti

Semplicemente, sarebbe solo un gioco

Ho seguito anche io domenica l'impresa di Froome al Tour de France: 57 minuti per scalare una montagna che il dopato Armstrong impiegò 58 minuti a dominare in compagnia di Pantani.

Mentre Raitre lamentava che gli spettatori (a dir loro colpevoli) non si fidano più e vedono queste imprese del ciclismo come frutto della chimica più della fatica, ecco arrivare la notizia che cinque (5!!!!) velocisti della nazionale giamaicana di atletica leggera sono stati trovati positivi ai test anti-doping. Di lì a pochi minuti, anche un altro atleta statunitense senza nemmeno aspettare le controanalisi si chiama fuori dai Mondiali di Mosca in partenza il prossimo 10 agosto.

Perplesso ma non stupito ho fatto quattro pensierini che condivido riguardo lo sport e l'educazione. Che è, e rimane, cosa del cuore.

leggi di più 4 Commenti

Pago la cena ad Angelo (...ma sono contento!)

Mentre lavoravamo alla variantina del Piano delle Regole lo scorso autunno ad Angelo Leva, mio amico e Assessore all'Urbanistica, da profano di urbanistica quale sono gli dissi che non è che credevo molto che cambiare poche regole avrebbe creato chissà quale volano. Lui era di tutt'altra opinione così decidemmo di scommeterci sopra una cena.

A risultati tirati, gli devo pagare la cena. E mai come oggi sono contento di dover pagare una scommessa.

Al 30 giugno abbiamo raggiunto i soldi incassati in tutto l'anno 2012 e questo grazie alla Variantina delle Regole di cui Angelo ha avuto particolare merito nella sua insistenza e nel suo impegno. 

Come ho detto più volte la situazione che abbiamo trovato nel nostro Comune quando siamo arrivati nel 2009 era devastante da un punto di vista di bilancio. Non tanto per lo stato dell'arte, quanto perchè il nostro Comune non aveva un'economia: se fossimo stati un'azienda avremmo detto di essere sull'orlo del fallimento. 

leggi di più 0 Commenti

Aggiornamenti PGT

Lunedì mattina un incontro di allineamento tra Enti sulla VAS ha dato modo di continuare il lavoro sul PGT che prosegue in maniera importante.

Siamo alla stretta finale di questo strumento urbanistico che credo rimarrà un lavoro importante per qualsiasi Amministrazione succederà a questa nel 2014.

Ciò che davvero fatico a comprendere è la difficoltà che impone la burocrazia e i suoi tempi in Italia, cosa che rimane a mio modesto avviso il vero male da sconfiggere.

In un mondo collegato con un clic dall'Italia all'Australia, oggi in Italia parliamo ancora di 60, 90, 120 giorni di tempi morti per osservazioni, pareri, suggerimenti, contributi. Quando basterebbe una PEC per ovviare a tutti i problemi.

leggi di più 0 Commenti

Abbiamo sistemato anche il Poliambulatorio (...tanto tuonò che NON piovve...)

Con determina del 22 maggio 2013 è stato assegnato "in concessione per anni sei a decorrere dal 19 giugno 2013 il Poliambulatorio Comunale sito ad Uboldo in Via Ceriani n. 23 alla Società G.S.T. con sede a Legnano in Corso Sempione n. 68" a seguito di un regolare Avviso Pubblico e di una gara regolare che non ha violato alcuna norma di trasparenza. 

Abbiamo così sistemato un ulteriore errore lasciato dai nostri predecessori in capo a questa Amministrazione.

Tanto per rammentare il Poliambulatorio era stato assegnato con parere NEGATIVO della Responsabile del Servizio in quanto "L’individuazione della Società a cui affidare in concessione la gestione del Poliambulatorio doveva avvenire mediante un bando pubblico per rispettare i principi della trasparenza, della non discriminazione, della parità di    trattamento“ cosa che ai tempi non era accaduta a differenza di quanto fatto da noi.

leggi di più 6 Commenti

PRENDETE NOTA: ecocalendario e sacchi

Cari amici, informazioni di servizio circa la distribuzione sacchi e il giro delle spazzatrici per i prossimi tre mesi.

Il nuovo appalto è in via di definizione: nei prossimi mesi ci saranno altre comunicazioni.

Iniziate però a prendere nota adesso di queste notizie.

Lorenzo

leggi di più 11 Commenti

Che gran weekend di sport!

Sono contentissimo di questo weekend di sport che si è appena concluso a Uboldo. La "Sport Marathon" al Centro Sportivo è stato un autentico spettacolo. Ringrazio di cuore gli amici di ASTRA, l'Uboldese che ha ospitato questa manifestazione e tutte le associazioni che hanno lavorato intensamente per la riuscita di questo evento che ormai osiamo pensare sia nella tradizione uboldese.

Il fatto che poi abbiano scelto la "maglia blu" quest'anno i ragazzi dello staff diciamo che mi ha reso ancora più cara quest'opera.

Lo stesso cuore grato esprimo nei confronti dello Skating Uboldo e del Pedale Uboldese per le due splendide manifestazioni che hanno poi colorato di sport e riempito la nostra domenica al Centro Sportivo e nel nostro centro storico.

Uboldo è vivo e noi dobbiamo essere orgogliosi di questa cosa!

Ho sentito una bella frase in questi giorni. Credo che la riporterò a breve su questo diario.

Lorenzo

leggi di più 0 Commenti

Ho Laura (e Cardano) nel cuore

Nella giornata di ieri più di qualche amico mi ha fatto la stessa domanda: "Paura, eh?". Domanda alla quale ho sempre dato la medesima risposta: no.

No, non ho paura dopo quanto accaduto alla mia collega Laura Prati.

Paura no.

Che abbia nel cuore da ieri la mia collega di Cardano questo è certo.

Paura, però, no.

Preoccupazione sì. E non poca. 

Ma soprattutto per una cosa che nessuno ha detto in queste ore: Laura Prati ha pagato un prezzo salatissimo insieme al suo vicesindaco per una questione che attiene marginalmente al sindaco.

Come mille altre cose, la nostra faccia i cittadini la accostano a qualsiasi cosa quando magari noi nemmeno le sappiamo le cose.

Ci sono i cestini dei rifiuti pieni? Non hanno tagliato l'erba? Un dipendente comunale è stato poco educato al telefono o allo sportello?

Colpa, sempre e comunque, del sindaco.

leggi di più 0 Commenti

Forza Laura! Forza Cardano!

A nome di tutta la comunità uboldese e a livello personale esprimo la mia massima solidarietà a Laura Prati e a tutta la comunità di Cardano al Campo colpita questa mattina dal folle gesto di uno squilibrato.

In questi momenti per chi come noi prova a fare politica nei nostri paesi con un importante dispendio di risorse, energie e fatiche viene da farsi delle domande.

Purtroppo la situazione attuale di pesante crisi sociale ed economica non aiuta, e l'esasperazione crescente dei toni della politica locale e nazionale non contribuisce a un clima di distensione.

Noi siamo convinti che "la politica sia l'arte di costruire l'amicizia in città".

Sono vicino col cuore a Laura, al suo vicesindaco e a tutta la comunità di Cardano al Campo. 

Lorenzo

leggi di più 0 Commenti

Abbiamo una cattedrale nel cuore da costruire INSIEME: vi presento Casa Gemma

Lo scorso agosto ripresi la pubblicazione dei post sul blog con un articolo che aveva proprio come titolo "chiunque porta nel cuore una cattedrale da costruire è già un vincitore". Erano dieci mesi fa, ma già noi stavamo lavorando alla nuova sfida, al nuovo obiettivo, alla nuova grande "cattedrale che abbiamo nel cuore" e che vogliamo costruire insieme a voi.

"Casa Gemma" è proprio questo: una cattedrale che vogliamo costruire insieme a voi, insieme al nostro popolo uboldese, dentro a questa comunità.

Una mostra e un libro letto sul Duomo di Milano e un viaggio a Barcellona con la visita alla Sagrada Familia mi hanno convinto che sì, si può fare questa "cattedrale" anche se può sembrare una cosa da matti. 

Molte volte, in questi anni, ci siamo sentiti dire: "siete matti" oppure "non ce la farete". E' successo così per la Palestra, è successo per il "Parco del Lazzaretto Luca Ciccioni", è successo per Palazzo Crivelli, è successo per la bretella di collegamento allo svincolo.

leggi di più 4 Commenti