AMBIENTE, ECOLOGIA

Il lavoro di questo assessorato dovrà proseguire sul percorso tracciato in questi cinque anni.

Tutto sarà orientato al grande obiettivo della riduzione del 20% delle emissioni di CO2 nell’aria entro il 2020, diventando così “Comunità Sostenibile” in base all’accordo firmato con altri 1.000 comuni europei il 4 maggio 2010 a Bruxelles all’interno del “Patto dei Sindaci”.

Importanza fondamentale, inoltre, avrà lo sviluppo e la strutturazione del Parco dei Mughetti che dovrà diventare vero e proprio luogo di attrazione per tante famiglie uboldesi e non che potranno usufruire così della bellezza del nostro patrimonio boschivo.

 

Gli obiettivi sono i seguenti:

  • CREAZIONE PERCORSI PEDONALI E CICLABILI ALL’INTERNO DEL PARCO DEI MUGHETTI: attraverso l’adesione a bandi pubblici di finanziamento, intendiamo creare all’interno del PLIS dei percorsi pedonali e ciclabili per la fruizione massima dei nostri boschi. Un grande impulso e una facilitazione importante sarà data anche a tutti coloro che, all’interno del PLIS, vorranno realizzare centri e poli che rendano vivibili e godibili i nostri boschi.
  • PAES: continuerà il lavoro per centrare l’obiettivo della riduzione del 20% dell’emissione nell’aria di CO2 da parte della nostra comunità. Per questa ragione si lavorerà anche per rendere più efficienti gli stabili comunali da un punto di vista energetico.
  • CREAZIONE “PORTE DI ACCESSO” AL PLIS: verranno create delle vere e proprie porte d’accesso al PLIS, con parcheggi e zone di sosta, in modo di facilitare l’accesso al Parco dei Mughetti.
  • CHIUSURA STRADE D’ACCESSO IN ZONE AGRICOLE/PLIS: per evitare gli scarichi abusivi di immondizia e rifiuti nei nostri boschi, installeremo delle sbarre e delle barriere per non far accedere ai nostri boschi macchine e mezzi di persone non aventi un diritto. Per gli aventi diritto (es.: agricoltori e conduttori di campi e boschi) basterà fare una segnalazione in Comune il quale provvederà a organizzare l’accesso.
  • CREAZIONE AREA PICNIC: vicino alla Via Crucis realizzata in collaborazione con Uboldo Arte nel 2013 intendiamo creare un’area picnic.
  • RIQUALIFICAZIONE ED ELIMINAZIONE RECINZIONE PARCO COMUNALE: vogliamo che il Parco Comunale di Via Ceriani possa diventare un vero e proprio polmone verde all’interno della città. Per questa ragione, dopo aver valutato l’eventuale potenziamento della pubblica illuminazione anche dentro al Parco, e della videosorveglianza già in parte esistente, vogliamo rimuovere  la recinzione esistente su via Ceriani e il cancello di ingresso in via Rampoldi. Per garantire la sicurezza dell’istituto comprensivo A. Manzoni verrà installata apposita recinzione attorno al perimetro scolastico.
  • CREAZIONE PARCHI IN CITTA’: come già fatto e sperimentato per il “Parco del Lazzaretto Luca Ciccioni” vogliamo dare impulso a tutte quelle forme sussidiarie che diano modo di creare delle aree verdi e dei piccoli parchi all’interno delle Contrade.
  • RIFACIMENTO PIAZZOLA ECOLOGICA/PIAZZOLA ECOLOGICA: con il recupero dell’area Cava Fusi intendiamo realizzare all’interno la nuova Piazzola Ecologica alla quale si potrà accedere solo attraverso l’utilizzo di una tessera magnetica che sarà consegnata solo ai cittadini uboldesi.
  • AREA CANI “Bau Park”: verrà realizzata un’area ludo-ricreativa per i cani, recintata per la sicurezza delle persone. L’area dovrà essere curata dai padroni dei cani (es.: pulizia dagli escrementi). Crediamo che il Comune e la collettività possano prevedere delle aree per il gioco dei cani, ma che non si debbano far carico di ulteriori spese di manutenzioni e pulizia per la pigrizia e l’inciviltà di alcuni padroni maleducati.
  • SAGRA DELLA PATATA: vogliamo riproporre annualmente questo appuntamento, dandogli una precisa collocazione al primo fine settimana di ottobre.